“che cos’è la scuola se non un giardino

dove si seminano, coltivano

e crescono sogni?”